Collegarsi ad Internet in auto? Non sarà più un’utopia dal 2009

- | 0 commenti

Internet in autoNon si tratta di un film e nemmeno di una leggenda metropolitana, è la pura realtà. Dal 2009, potremo navigare in Internet sul sedile della nostra automobile.
Prima fra tutti, a lanciare auto accessoriate per la navigazione sul web, dovrebbe essere Chrysler, così è stato annunciato su un articolo del settimanale Sunday Times.
Seguirà l’anno successivo BMW, che dovrebbe proporre i primi modelli di auto con sistema di navigazione per il web.

Come per la connessione home, che utilizza la tecnologia senza fili wi-fi, anche per l’auto verrà impiegata la stessa tecnologia che per connettersi utilizzerà la rete cellulare ad alta velocità.
L’utilità di essere collegati alla rete anche mentre siamo in viaggio, è sicuramente apprezzabile, ma in termini di sicurezza, che tanto fa discutere, potremmo perderci o guadagnarci?
E’ chiaro che, come affermano i costruttori, lo sviluppo del sistema è stato pensato per i passeggeri, così come nel caso dei video games e del lettore DVD sulle quattroruote.
Speriamo allora che il conducente, pensi solo a “navigare” l’auto verso la rotta stabilita, garantendo così viaggi più piacevoli ai propri passeggeri e meno perdita di punti alla patente.

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.