Economia in crisi, ma la pubblicità su Internet cresce e supera anche la radio

- | 0 commenti

Pubblicità internetIn un momento di crisi, in cui il mercato sembra fermarsi nei consumi, il mondo digitale comincia a muoversi sul serio in termini di investimenti in pubblicità.
I budget di grandi multinazionali e non, si spostano su Internet, tanto che gli ultimi dati rilasciati da UPA (Utenti Pubblicità Associati), hanno rilevato uno storico sorpasso di Internet sulla radio: con un incremento del 29,8% sul 2007, la raccolta pubblicitaria della rete sorpassa quella delle emittenti radiofoniche e conquista il 6,3% delle quote di mercato.
Il formato più gettonato è quello delle sponsorizzazioni basate sulle parole chiave inserite nei motori di ricerca, che generano oltre un terzo della spesa (9,1 miliardi di dollari nel 2007).

Seguono display advertising, video advertising e DEM (Direct Email Marketing).
Anche l’Italia continua la sua corsa in questo settore e secondo le stime relative alla chisura dell’anno in corso, elaborate da IAB Italia (Interactive Advertising Bureau Italia), si raggiungeranno a fine anno i 917 milioni di Euro, un +33,5% rispetto allo scorso anno.
Questi dati, danno motivazione anche alle PMI italiane che trovano nelle nuove tecnologie un’ottima opportunità di comunicazione, per la ripresa dei consumi.

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.