Marco

Scadenza prorogata per le caselle di posta PEC

- | 0 commenti

Più tempo per la comunicazione delle caselle PEC presso il Registro delle imprese?

Venerdì 25 novembre 2011 il Ministero dello Sviluppo Economico ha emanato una circolare chiedendo alle Camere di Commercio di non applicare le sanzioni previste per coloro che non siano riusciti a comunicare il proprio indirizzo di posta certificata entro martedì 29 novembre 2011.

Si tratta della circolare n. 224402 che potete leggere in [questa pagina]

Pare infatti che in seguito alle numerose segnalazioni da parti dei gestori del sistema di posta elettronica certificata circa l’impossibilità di fare fronte all’enorme mole di richieste di nuovi indirizzi di PEC concentratasi nell’imminenza dello scadere del termine, sia stata chiesta una proroga all’applicazione delle sanzioni sulle registrazioni effettuate in ritardo, prorogando “di fatto” la scadenza fino almeno alla fine del 2011.

La circolare suggerisce alle Camere «ragionevolmente, almeno fino all’inizio del nuovo anno», di ritenere «in generale, come corretto adempimento, anche quello tardivo effettuato entro tale data». Il ministero precisa che anche la semplice contestazione del ritardo alle singole società, contrasta, in questa situazione «generalizzata» di difficoltà, con le esigenze dell’economicità e del buon andamento dell’azione amministrativa «e con quella di evitare adempimenti onerosi e gravosi anche per l’Amministrazione e quasi certamente privi di alcun utile esito».

Ricordiamo che le sanzioni in capo al legale rappresentante dell’impresa per la mancata comunicazione delle PEC al Registro delle Imprese vanno dai 103 ai 1.032 euro, come previsto dall’articolo 2630 del Codice civile.

Sospiro di sollievo, quindi, per i tanti ritardatari che hanno aspettato gli ultimi giorni per la registrazione delle PEC aziendali e si sono poi accorti che, a causa delle code nell’attivazione di tali caselle, rischiavano di non ottenere l’attivazione nei tempi previsti dalla legge.

Mettiti in regola, registra subito la tua casella PEC

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.